Due studentesse vincono un concorso

Ogni anno l'Assemblea legislativa regionale chiede agli studenti delle scuole superiori liguri di approfondire la tragedia di un popolo decimato dalla follia razzista dei regimi totalitari e di raccontare l'Olocausto. Il concorso "27 gennaio: Giorno della memoria" istituito con la legge regionale n.9 del 16 aprile 2004 e successive modifiche, ha messo in palio quindici borse di studio destinate agli elaborati più meritevoli. I vincitori partecipano, inoltre, a un pellegrinaggio nei luoghi della Shoah accompagnati da una delegazione regionale. Sono risultate vincitrici due alunne del Liceo "Giuliano della Rovere" SARA DE MARTINO e SERENA LESSI della Classe 2^H (odierna 3^H) indirizzo scienze umane rispettivamente con un saggio e un racconto lungo (otto cartelle). La premiazione delle vincitrici del concorso accompagnate dalla loro Referente prof.ssa Clara Cazzuli ha avuto luogo nel corso della seduta solenne del Consiglio regionale nella mattinata di martedì 23 Gennaio 2018.


Pubblicata il 24 gennaio 2018