Lingua Francese
Denominazione progetto DELF B1 – B2 (Diplome d’études en langue francaise)
Responsabile Prof.ssa Enrica Martinelli
Destinatari Alunni che hanno conseguito diplomi inferioriPersone esterne al Liceo
Lingua Inglese
Denominazione progetto Preliminary English Test – PET B1
Responsabile Prof.sse Tea Firpo - Elena Ferro
Destinatari Prevalentemente alunni del secondo anno o triennioPersone esterne al Liceo
Lingua  Inglese
Denominazione progetto FIRST CERTIFICATE of English
Responsabile Prof.ssa Lia Polvicino
Destinatari Prevalentemente alunni del triennioPersone esterne al Liceo
Lingua Tedesco
Denominazione progetto FIT IN DEUTSCH A2; GOETHE-ZERTIFIKAT B1.
Responsabile Prof.ssa Luisa Portesio
Destinatari A2 – B1: alunni classi terze-quarte-quinteB2: è stato proposto ma non attivato per mancanza di iscrizioni. I destinatari erano alunni classi quinte già in possesso del B1.
Lingua Spagnolo
Denominazione progetto Certificazioni D.E.L.E. A2 – B1
Responsabile Prof.ssa Ana Isabel Feliu Sendra
Destinatari A2: alunni classi seconde – terze – quarteB1: alunni classi quintePersone esterne al Liceo

Uso del laboratorio linguistico multimediale

Il nostro laboratorio linguistico, dotato di 24 postazioni, è l’ambiente di lavoro che arricchisce in modo dinamico e produttivo l’attività didattica linguistica.

Il docente può guidare e monitorare tutte le attività dalla sua postazione controllando ogni fase della lezione, comprese le attività di rinforzo, di recupero e la stampa del lavoro eseguito. Il docente ha a disposizione molto stimoli multimediali: LIM. Audio, Video.

Esempio di attività didattica nel laboratorio linguistico

Lingua inglese: Prof.ssa Firpo e Prof.ssa Gadaleta  (lettrice madrelinguista) in compresenza:

  1. ) classi coinvolte: tutte le classi dalla prima alla quinta del Corso F (Indirizzo Linguistico)
  2. ) frequenza oraria: quasi una volta alla settimana
  3. ) contenuti didattici: con le prime e le seconde classi si eseguono ricerche su argomenti di cultura anglosassone individuati dall’insegnante e coerenti con la progressione curricolare della disciplina (sistema scolastico in GB, festività, tipo di abitazione, abitudini alimentari, …).  Gli allievi “esplorano” in modo sempre controllato dalle docenti – anche se virtualmente – la realtà straniera con cui entreranno in seguito a contatto (stages, scambi, soggiorni studio o lavorativi,…)  Utilizzo di siti per esercizi di lessico –www.britishcouncil.org
  4. ) metodologia: il lavoro è condotto in coppia o individualmente su indicazioni precise delle insegnanti. Gli allievi preparano la presentazione della tematica affrontata attenendosi alle richieste delle insegnanti oppure, se opportuno, secondo la loro libera creatività.
  5. ) al termine della presentazione orale del progetto didattico gli allievi ricevono una valutazione orale di quanto hanno saputo produrre ed esporre.

Il laboratorio linguistico offre alle classi del triennio la possibilità di una eccellente visione di film in lingua originale la cui scelta è sempre in linea con la programmazione didattico-educativa della disciplina.

Ogni allievo segue sul suo schermo e ascolta in cuffia: in questo modo si migliora la competenza della comprensione orale della lingua straniera.

Il laboratorio linguistico è utilizzato anche per la simulazione delle prove d’ascolto degli esami per il conseguimento delle certificazioni europee e per lo svolgimento stesso di tale prova nel giorno dell’esame (PET / FIRST)

Inoltre, per le classi quinte, si utilizza il laboratorio per navigare sui siti dei giornali stranieri e leggere articoli di attualità in preparazione della seconda prova scritta dell’Esame di Stato.